Cromie quasi perfette – food

“Cromie quasi perfette – food” é raccontare la tavola.  Mi avvicino alla fotografia di food per caso come se fosse un gioco. Lentamente mi appassiona e mi prende letteralmente la mano. Come fotografo so usare qualsiasi tipo di luce e così inizio a sperimentare i vari  schemi di luce per esaltare il cibo. Mi piace creare un set armonico, dove la composizione attira lo spettatore. I colori devono essere perfetti e devono invogliare ad assaggiare il cibo. Cromie quasi perfette – food rappresenta i singoli alimenti che normalmente vengono usati nelle nostre cucine, a volte sono avvolti in una luce di mistero, direi caravaggesca.  Il mio stile é quello di ritrarre gli alimenti al naturale, spesso senza quegli oggetti che vanno per la maggiore nella fotografia di food, ma che troppo spesso distraggono. Cromie quasi perfette – food é un ritornare ad una cucina semplice e sana.

Queste immagini non sono semplicemente una didascalia al piatto cucinato, anzi spesso non lo sono. Sono fotografie che vogliono raccontare la cucina e essere utilizzate come ornamento, perché a anche l’occhio vuole la sua parte. Spesso mi é capitato di recarmi in ristorante dove regnava un’ottima cucina, ma il locale e le pareti erano spoglie, nude, e mettevano anche una certa tristezza. Sono convinto che un locale, ma anche una casa, deve avere, un suo perché, un suo calore, una sua accoglienza. Per questo penso che questo tipo di immagini siano adatte a creare un’atmosfera unica.

Per questo motivo, come per le altre tipologie di fotografie che realizzo, é possibile allestire le proprie pareti, con immagini stampate su qualsiasi supporto e dimensione. Grazie all’altissima qualità delle immagini, le stampe possono raggiungere dimensioni notevoli.

Consiglio sempre un colloquio al fine di comprendere come meglio poter realizzare un progetto per il vostro locale, che sia attinente alla tipologia. Contattatemi e non ve ne pentirete.

 

 

Category
Progetti